FONDAZIONE
LUCIANO
BIANCIARDI

Via De Pretis 32-34
58100 Grosseto

Tel. 0564 412732

Indice

Agenda

Finalita'

I soci fondatori

Organismi

Un po' di preistoria

Attivita' svolta

Biblioteca e Archivio

Chi e' Bianciardi

Fondo Riviste Contemporanee

Rassegna di riviste on-line

Dizionario Biografico del Novecento letterario

Statistiche Web

Amministrazione Trasparente

LB

FONDAZIONE LUCIANO BIANCIARDI

Via De Pretis 32-34 * 58100 Grosseto tel. 0564 412732
cod.fisc. 92022940537


fondazionebianciardi @ pec.it

Un po’ di preistoria

Agli inizi del 1990 un piccolo gruppo di studiosi inizia a lavorare intorno all’idea di un convegno su Luciano Bianciardi, un autore che la critica aveva da troppo tempo dimenticato. Dopo i rapidi successi della Vita agra, uscita nel ’62, lo scrittore sembrava entrato presto nel purgatorio dei semisconosciuti. Così il ventennale della morte, il 1991, si presenta come un’occasione una volta tanto motivata e propiziatoria.

Le prime esplorazioni fanno vedere la disponibilità attenta e sensibile della CGIL di Grosseto, che costituisce un comitato per il convegno del 22-23 marzo 1991. È durante la preparazione dell’appuntamento che nasce il proposito di non disperdere le competenze che intanto andavano accumulandosi, così il segretario della Camera del lavoro, in apertura del convegno, avanza la proposta di una Fondazione intitolata allo scrittore che si stava celebrando. Il gruppo di lavoro non si scioglie, trasformandosi in Comitato per la Fondazione.

I lavori del nuovo comitato si indirizzano in due versanti: allestire gli atti del convegno, che escono un anno dopo dagli Editori Riuniti, compiere tutti i passi necessari per conseguire il suo obbiettivo principale di far nascere l’istituzione culturale. Tuttavia nel frattempo organizza anche la presentazione degli atti e collabora alla biografia filmata Addio a Kansas City su Luciano Bianciardi.

Il 28 gennaio 1993 nasce, con la firma dell’atto notarile, la Fondazione Luciano Bianciardi ed il giorno 11 aprile 1994 ottiene il riconoscimento della Regione Toscana.

Pagina aggiornata al aprile - 2008

pagina iniziale  Spedisci questa pagina